SABATO 23 GIUGNO Abballati: La Banda di Mastro ‘Nuzzu


QUI IL LINK PER I DETTAGLI Al Pessina ci piacciono le commistioni, le unioni, i salti, i balli, la musica, il folclore, le tradizioni, l’antropologia e ci piace vedervi ballare. Grazie alla “Banda di Mastro ‘Nuzzu” balleremo musica magica; musica che nasce da una suggestione e da una familiarità:
la suggestione delle bande di paese che con il loro suono portano la festa per le strade e le piazze dei piccoli centri. La familiarità arriva con Mastro Giannuzzu, detto “u scarparu”, lontano parente tropeano di Massimiliano (il più calabrese della banda).

Mastro ‘Nuzzu dirigeva una banda composta dai vecchi artigiani del paese che a piedi si recavano nei paesi di campagna per suonare durante le feste o le processioni. Erano conosciuti come “Banda du vino” perché quando arrivavano erano già piuttosto brilli e preferivano essere pagati per le loro prestazioni musicali con vino, salami, ‘nduja, soppressata e altri prodotti locali.
La Banda di mastro ‘Nuzzo, si rifà allo stesso piacere per il suono, per la festa e a quel gusto per la condivisione e per le cose davvero importanti (gli amici, il buon cibo e l’allegria).
Il repertorio della banda spazia dalle suonate calabresi, a quelle siciliane, alle pizziche pugliesi, alle tarantelle del gargano e alle saltarelle e spallate del centro Italia.

La banda è composta da alcuni dei ragazzi de Lo Stivale Che Balla:
Massimiliano Aquilino (chitarra battente, chitarra acustica, lira calabrese e mandolino)
Romana Barbui (organetti)
Percussioni popolari (vari suonatori scovati nelle peggiori locande del paese)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: